Quel che conta è il viaggio, non la meta!


3238 / 45275 words. 7% done!

sabato 5 novembre 2016

NaNoWriMo DAY 5 - DISAGIO NE ABBIAMO?

Oggi pioggia e un freddo becco, e mi accingo a iniziare la NaNo sessione del giorno adesso che sono le nove passate e non ho minimamente idea di quello che succederà, ma nevermind
SBATTIAMOCI LE PROSSIME 2, 3000 PAROLE o quelle che usciranno e non pensiamoci più, che per quanto riguarda non solo questa giornata, ma l'intera settimana, col supermercato invaso di pandori e panettoni il pieno di ansia natalizia l'abbiamo fatto in anticipo. A costo di sembrare pedante, petulante, ripetitiva e aggiungete un altro aggettivo dispregiativo a piacere, devo ricordare che anni fa si cominciava a parlare di Natale intorno all'otto dicembre, magari un po' prima, ma quand'ero piccola di sicuro non prima di questa data. Me ne ricordo bene perché io, di default, avevo regolato lo scassamento di minchia per albero e lucine intorno alla fine di novembre, e l'attesa della prima settimana di dicembre sembrava lunga un secolo e mezzo.
Non è una critica nei confronti del consumismo, dato che nessuno bussa alla mia porta e mi punta un'arma alla tempia per costringermi a comprare, è solo che fino a ieri faceva caldo, e dato che non siamo in Australia ci vuole < < come minimo > > un po' di temperatura adatta per sentire lo spirito natalizio. Lasciate almeno che accenda il riscaldamento e inizi a usare tutti i giorni le babbucce di lana, che cazzo. Quest'anno ho più che mai voglia di andare al Villaggio di Babbo Natale a Bussolengo e ai mercatini dei Vivai Dalle Rive, dove ci sono gli stessi, identici cazzilli che si trovano al Villaggio di Babbo Natale ma non so quale dei due posti abbia i prezzi più scandalosi. Ho voglia di passeggiare sotto le luminarie del centro e mangiare una valanga di pretzel, impacchettare regalini stupidi e cuocere pan di zenzero... ma porca puttana, sono ancora i primi di novembre, ho ancora tutto un NaNoWriMo davanti!!!!

L'ho già scritto, vero, che non so assolutamente che cazzo far accadere nei prossimi capitoli di entrambi i progetti che sto portando avanti? Ma devo dire la verità, il NaNo fatto così allo sbaraglio mi sta piacendo di molto. Persefone deve divertirsi un sacco alle Maldive, dato che è partita il primo e non mi ha ancora nemmeno fatto un chiamino (come mi dispiace) (prego cogliere tono ironico).

Nessun commento:

Posta un commento

Siamo in un blog libero, dì un po' quello che te pare!