sabato 2 aprile 2011

CORALINE

"La luce che entrava dalla finestra era quella del giorno, la luce di un vero e dorato tardo pomeriggio, non una bianca luce nebbiosa. Il cielo era azzurro come le uova di un pettirosso, e Coraline vedeva gli alberi e, dietro gli alberi, le verdi colline che svanivano all'orizzonte fra il viola e il grigio. Il cielo non le era mai apparso tanto cielo; il mondo non era mai apparso tanto mondo.
Coraline guardò le foglie sugli alberi e i motivi che la luce e l'ombra disegnavano sulla corteccia screpolata del tronco del faggio davanti alla finestra, poi si guardò le ginocchia, guardò il modo in cui la piena luce solare accarezzava ogni pelo sulla testa del gatto, trasformando ogni singolo baffo bianco in oro.
Nulla, pensò, era mai stato tanto interessante.
E, rapita da tutti quegli interessanti aspetti del mondo, Coraline nemmeno si accorse di essersi rannicchiata come un gatto nella scomoda poltrona di sua nonna, e nemmeno si accorse di essersi addormentata e di essere sprofondata in un sonno profondo e senza sogni."


Neil Gaiman

9 commenti:

  1. Ciao. Interessante come autore, e anche la storia dell'errore di battitura che avrebbe dato vita al titolo. Mi sembra che il romanzo abbia conquistato due premi: il Nebula e il premio Hugo, nel 2003. Da approfondire.
    Saluti.
    luigi

    RispondiElimina
  2. Neil Gaiman ho avuto il modo di conoscerlo - un po' - con la serie a fumetti Sandman della quale purtroppo ho letto solo qualche numero.
    Di certo è un autore geniale, non ci sono dubbi.

    Curiosità: penso la risposta sia scontata, ma è da questo che è stato ispirato il film di Tim Burton?

    Ciao

    RispondiElimina
  3. @Luigi: dei premi non sapevo nulla, questo è il primo libro che leggo dell'autore, e neanche della storia dell'errore che ha dato vita al titolo, perciò grazie mille dei ragguagli ;D

    @Paradigma: quoto, anche secondo me è un grande autore, perlomeno questo libro mi ha fatto davvero una grande impressione e credo che ne leggerò ancora, mi sono già fatta dare qualche consiglio!! Riguardo il film penso che sì, sia ispirato al libro...e dev'essere stupendo anche quello =D

    RispondiElimina
  4. E' un lavoro alla Tim Burton, l'ho cominciato a vedere tempo fa ma poi è finito nella cesta degl'inconclusi -_-'

    RispondiElimina
  5. Come mai inconcluso? Non era bello? Me lo prenderò presto comunque, sono veramente curiosa, tra l'altro da brava italiana il nome della protagonista (nonché il titolo del libro) lo leggevo così com'è scritto, e ci sono rimasta un po' di stucco quando mi sono resa conto che invece si pronuncia "CoraLAIN" XDD

    RispondiElimina
  6. Assolutamente no, semplicemente l'ho cominciato a guardare in uno dei periodi di stress - tipo prima di qualche esame - e non l'ho visto tutto in giornata ed è caduto nel dimenticatoio.
    In settimana penso di recuperarlo e lo guardo a questo punto XD

    RispondiElimina
  7. Ah, capito!
    Poi quando lo vedi tutto fammi sapere com'è, ok?? ;D

    RispondiElimina
  8. Dovevo vederlo venerdì. Dovevo.

    RispondiElimina
  9. Hahahaha XD Vabè dai, andrà meglio la prossima volta!!!! (...scusa se rido, ma il "DOVEVO" finale è veramente esilarante XD)

    RispondiElimina

Siamo in un blog libero, dì un po' quello che te pare!